Vieni, Signore... 
Vieni di notte, 
ma nel nostro cuore è sempre notte: 
e, dunque, vieni sempre, Signore. 
Vieni in silenzio, 
noi non sappiamo più cosa dirci: 
e, dunque, vieni sempre, Signore. 
Vieni in solitudine, 
ma ognuno di noi è sempre più solo: 
e, dunque, vieni sempre, Signore. 
Vieni, figlio della pace, 
noi ignoriamo cosa sia la pace: 
e, dunque, vieni sempre, Signore. 
Vieni a liberarci, 
noi siamo sempre più schiavi: 
e, dunque, vieni sempre, Signore. 
Vieni a consolarci, 
noi siamo sempre più tristi: 
e, dunque, vieni sempre, Signore. 
Vieni a cercarci, 
noi siamo sempre più perduti: 
e, dunque, vieni sempre, Signore, 
Vieni, Tu che ci ami: 
nessuno è in comunione col fratello 
se prima non è con Te, o Signore. 
Noi siamo lontani, smarriti, 
né sappiamo chi siamo, cosa vogliamo: 
vieni, Signore, 
vieni sempre, Signore. 
David Maria Turoldo  
 In quei giorni Maria si alzò e andò in fretta verso la 
regione montuosa, in una città di Giuda. 
Entrata nella casa di Zaccarìa, salutò Elisabetta. 
Appena Elisabetta ebbe udito il saluto di Maria, il 
bambino sussultò nel suo grembo. Elisabetta fu 
colmata di Spirito Santo ed esclamò a gran voce: 
«Benedetta tu fra le donne e benedetto il frutto del 
tuo grembo! A che cosa devo che la madre del mio 
Signore venga da me? Ecco, appena il tuo saluto 
è giunto ai miei orecchi, il bambino ha sussultato 
di gioia nel mio grembo. E beata colei che ha cre-duto 
nell’adempimento di ciò che il Signore le ha 
detto». 
 
 
Siamo entrati nel tempo dell’Avvento... il tempo dell’attesa! Assieme alle tante lu-minarie, 
molti alberi e presepi attorno a noi cominciano a prendere vita. 
Anche i gruppi delle nostre parrocchie si stanno preparando in vari modi per un 
nuovo Natale: da chi si sta organizzando per passare di casa in casa per il consueto 
canto della Chiarastella, alle recite che i nostri bambini delle scuole d’Infanzia ci 
regaleranno. Tutto questo ci sta facendo entrare un poco per volta nel bel clima 
natalizio. C’è anche chi, con largo anticipo - da fine settembre - a Caselle sta lavo-rando 
con tanta energia per la Rassegna dei presepi. “Lì sotto stanno preparando 
un grande presepio”, mi diceva un bambino, in realtà gli ho spiegato che sotto la 
tendostruttura saranno ospitati più di 700 versioni della Natività. Ne approfitto 
allora per ringraziare questi “amici dei presepi”, che con dedizione hanno lavorato 
davvero tanto! 
Un grazie va detto anche a chi in modi più semplici – ad esempio i ragazzi dell’Acr di 
Murelle che stanno preparando il presepio in chiesa - ci sta ricordando con questi 
segni il vero senso del Natale. Insomma, il Natale che si avvicina ci sta chiedendo di prepararci e di farlo non solo nell’esteriorità, ma anche nel cuore, per predisporci con fede alla venuta del Signore Gesù nella nostra vita. Per questo accanto alle tante tradizioni che ci coinvolgeranno e ci faranno stare insieme da qui a Natale, non dimentichiamoci del nostro cuore e del desiderio profondo di Dio: nascere in ciascuno di noi. La preghiera, il fermarsi e il sostare, magari proprio davanti ad un presepe, la celebrazione del sacramento della ricon-ciliazione, andare a far visita a qualche persona sola, sono solo alcune delle tante 
occasioni da cogliere per ridarci tempo e fiato, ma soprattutto per accorgerci che 
in fondo in fondo, se stiamo lavorando così instancabilmente e con tanto spirito 
bello, è perché qualcuno sta nascendo! 
don Mirco 
 


 
 
 
 
 Percepisco di essere arrivato in due belle comuni- tà molto vive e attive... e vi ringrazio per tutto quel- lo che sto assaporando e gustando in questi primi giorni da parroco.
Sarà difficile per me entrare subito nei tanti ambiti delle nostre comunità, ma, un po’ per volta con pa- zienza ci proverò.L’immagine che mi viene è quella di un treno in cor- sa! Con simpatia... non vi chiedo di fermare il passo ma di tanto in tanto di rallentare un po’ la corsa, in- nanzitutto, per conoscerci.A chi servisse il mio cellulare sarà sempre indicato, assieme a quello di don Luciano, nella prima faccia- ta del bollettino parrocchiale.
Don Mirco 349 5312218
Don Luciano 347 1884021
 
 
 
 
 
 

 

Ogni giorno ognuno di noi porta la sua croce. Se ci facciamo aiutare la sofferenza diventa minore.Non abbiate paura....

 

 

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

Parrocchia di Caselle de' Ruffi non utilizza cookie di profilazione ma solo cookie tecnici ai fini del corretto funzionamento delle pagine di questo sito

Tel/fax canonica (Caselle) 041.5730046
Tel/fax suore (Caselle) 041.5730281

parrocchiadicaselle.com
parrocchiamurelle.it

 

 

ORARI SANTE MESSE 

 S. Messe festive

CASELLE              sabato                  ore 18.30

                                 domenica           ore 8.00 – 10.30 – 18.00

MURELLE            sabato                  ore 18.30

                                  domenica           ore 8.00 – 9.30

 

S. Messe feriali                              (ore 18,30)

CASELLE                                           martedì e venerdì

MURELLE                                          giovedì

 

Calendario appuntamenti 

Nessun evento segnalato in questo periodo
Nessun evento segnalato in questo periodo
Nessun evento segnalato in questo periodo

APPUANTAMENTI PROSSIMI 

  
 
 
 
  Il Consiglio Pastorale Parrocchiale nella comunità cristiana.

“Il Consiglio Pastorale Parrocchiale promuove, sostiene, coordina e verifica tutta l’attività pastorale della parrocchia, al fine di suscitare la partecipazione attiva delle varie componenti di essa nell’unica missione della chiesa: evangelizzare, santificare e servire l’uomo nella carità” (statuto art. 2).La competenza del CPP è quindi l’attività pastorale della parrocchia, cioè tutti gli aspetti della vita della comunità cristiana.Non è primariamente un organismo di formazione, né di spiritualità, né di studio ma il luogo dove si tracciano e poi si coordinano e si verificano le linee guida della vita della comunità cristiana nei suoi diversi ambiti:la catechesi, la liturgia, la carità. 

 

 

   

 

AVVISI IN PARROCCHIA 

 APPUNTAMENTI IN PARROCCHIA 
 
• per i ragazzi di II^ e III^ media di Murelle - a Murelle: mercoledì 19 dicembre ore 15.00 
• per i gruppi Giovanissimi, educatori e giovani di tutte e due le comunità - a Murelle: venerdì 21 dicembre ore 20.45 
 
Per tutti i ragazzi delle elementari al mattino prima di andare a scuola in chiesa un breve 
momento di preghiera in preparazione al Natale. Dal 17 al 21 dicembre settimana di pre-ghiera: 
5 minuti prima della scuola! Preghiera in chiesa ritrovo alle 7.40. 
 
DA METTERE IN CALENDARIO: CONFESSIONI e “5 MINUTI PRIMA DELLA SCUOLA”! 
 
Domenica 23 dicembre nell’eucaristia delle ore 10.30 
tutti i bambini e ragazzi 
sono invitati per la 
benedizione dei “GESU’ BAMBINO” 
da mettere nel presepio 
e per ritirare un piccolo dono preparato dai ragazzi stessi durante le confessioni 
da utilizzare poi durante la notte di Natale. 
ACR 
domenica 23 ore 10.00 incontro dei ragazzi della primaria 
fino alle 15.30 
CONFESSIONI Giovanissimi, giovani e educatori 
Venerdì 21 ore 20.45 di tutte e due le comunità - a Murelle 
EDUCATORI 
mercoledì 19 ore 20.45 incontro educatori ACR
 
 
 
INAUGURAZIONE PRESEPI 
In questi giorni i ragazzi accompagnati deagli educatori ACR, dai genitori e dai catechisti, passeranno 
dal 6 al 21 dicembre, dalle 19.00 alle 21.00 per augurare un Buon Natale e invitare tutti a portare la 
testimonianza della venuta del Signore Gesù. Nel foglietto allegato al bollettino trovate il calendario 
della visita. Per chiunque volesse aggingersi, ci troviamo davanti alla Chiesa alle ore 18.45. 
 
CHIARASTELLA 
Venerdì 14 Dicembre alle ore 20.30 nella chiesa parrocchiale di Caselle, si terrà un concerto dal titolo 
“MAGIE MUSICALI D’AVVENTO” dove saranno eseguiti brani dei più celebri compositori, interpre-tati 
da solisti di fama internazionale. L’ingresso è libero e gratuito. 
 
CONCERTO: MAGIE MUSICALI D’AVVENTO 
Appuntamenti in parrocchia a CASELLE 
 
 
 
mercoledì 19 ore 20.45 incontro educatori ACR 
 
GIOVANI 
 
 
 La festa dell’Adesione di Azione Cattolica quest’anno ha come slogan: Ricàricàti. 
Ricàricati nella tua personale esperienza d’incontro con il Signore che l’Ac continua a suggerirti come 
l’essenziale per una vita felice. 
Ricàricati nel confronto e nella responsabilità condivisa insieme ai tuoi compagni di viaggio. 
Ricàricati nel servizio donato gratuitamente, senza trattenerti nell’offrire quello che sei. 
Ricàricati cercando continuamente il luogo, il tempo, l’iniziativa che garantiscano alle tue pile di non 
essere troppo scariche. 
Ricàricati alla Gioia del Vangelo, e ricaricàti alla Gioia dei fratelli che già fanno strada con te e che invi-terai 
a farne parte. Insieme, non potremo che sentirci sempre... in carica! 
Siamo continuamente Ricaricàti da questa lunga storia lunga ormai 150 anni! Quel “sogno nato dal cuo-re 
di due giovani” continua ancor oggi ad alimentare la nostra passione per le persone, per la Chiesa e 
per il mondo, a essere una “corrente continua” di Grazia per le nostre comunità. 
 
Aspettiamo tutti gli aderenti di quest’anno e degli anni precedenti, quanti desiderano e chi desidera 
conoscere questa associazione attraverso i sui gruppi ACR, Giovanissimi, Giovani e Adulti 
AZIONE CATTOLICA: FESTA DELL’ADESIONE 
  
 
GLI AMICI DEL ROSARIO 
Per quanti lo volessero ogni giovedì sera alle ore 21.00 nella cappellina della Chiesa di San Giacomo 
a Caselle (dove è posta la statua della Beata Vergine Maria della Salute) è possibile recitare
il Santo Rosario per gli ammalati.  

  

AAA CERCASI... VOLONTARI per il nostro centro parrocchiale (circolo NOI)... chi volesse dare 
la propria disponibilità ne parli con don Mirco o con Giancarlo 349 6658111. Grazie! 
 
  
APPUNTAMENTI  LE DUE COMUNITÀ IN PARROCCHIA (Caselle, Murelle, )... 
 
 
 
LIETI EVENTI
 
   
IN VICARIATO - IN DIOCESI
 
 
 
 
  

   CALENDARIO LITURGICO 

   
MARTEDÌ 18 DICEMBRE 
ore 18.30: Norma Bovo, Elio Sartori, Luigi Mazzetto, Cesira Costantini - MESSA A CASELLE 
 
MERCOLEDÌ 19 DICEMBRE 
ore 18.30: --- MESSA A SANT’ANGELO 
 
GIOVEDÌ 20 DICEMBRE 
ore 18.30: --- MESSA A MURELLE 
 
VENERDÌ 21 DICEMBRE 
ore 18.30: --- MESSA A CASELLE 
 
SABATO 22 DICEMBRE 
ore 18.30 FESTIVA - MESSA A CASELLE: Maria Cervesato e Orlando; Fabio Basso, Anna Rocchi, 
Giovanni Bustreo. 
ore 18.30 FESTIVA - MESSA A MURELLE: Paolina Righetto; Giovanni Rubin e Fausta Milani; Orlando 
Masetto e figli; Elvira e Silvio Osto e figli, Keti e LuigiD 
 
DOMENICA 23 DICEMBRE - IV DOMENICA DI AVVENTO 
Signore, fa’ splendere il tuo volto e noi saremo salvi. - Mi 5,1-4 • Eb 10,5-10 • Lc 1,39-45 
 
MESSE A CASELLE 
ore 8.00: Giuseppe Sartori, Rosa e Letizia e def. fam. Busolin 
ore 10.30: Ivano, Sergio, Loris Pagotto; Edvige, Lina e Marcellino; Alberto Marchi e Iole Pasuto 
ore 18.00: Primo, Lorenzo, Luciana Trivellato; Francesco, Remite, Franco, Guido, Clara, Flavio Vecchiato; Elisabetta Trevisanato 
 
MESSE A MURELLE 
ore 8.00: Fernando, Maria, Vincenzo e Carmela Carraro 
ore 9.30: Cesare e Adele Bovo; Paolo Segato 
 
LUNEDÌ 24 DICEMBRE 
 
MESSE NELLA NOTTE: 
ore 23.00: - MESSA A CASELLE 
ore 23.00: - MESSA A MURELLE 
 
CELEBRAZIONI LITURGICHE A CASELLE E A MURELLE 
dalle ore 22.30 veglia di preghiera 
dalle ore 22.30 veglia di preghiera
 
 
DOMENICA 23 DICEMBRE LE OFFERTE RACCOLTE DURANTE LE MESSE SARANNO DE-
STINATE AL NOSTRO CENTRO DI ASCOLTO VICARIALE A SOSTEGNO DI TUTTE QUELLE 
SITUAZIONI DI DIFFICOLTA’. 
Il centro d’ascolto vicariale è una “porta aperta” sul nostro territorio in cui operatori e volontari offrono uno 
spazio di ascolto a chi si trova in uno stato di marginalità sociale. La possibilità di condividere le situazioni di 
disagio attraverso il dialogo è il primo passo per cercare di affrontare quanto costituisce ostacolo e difficoltà. 
È un’esperienza che dice il desiderio della comunità cristiana di divenire, nella carità, sempre più luogo acco-gliente, 
ospitale nei confronti di quanti vivono nel disagio. Ascoltare è il primo passo per cercare di individuare 
le strade e per far fronte alle diverse problematiche, ricercando risorse attraverso un lavoro di rete che coin-volge 
altri enti, servizi e realtà parrocchiali. 
 
 
 
 

 

FARMACIE DI TURNO