Notizie e avvisi

Notizie dal Centro 

AVVISI E APPUNTAMENTI IN PARROCCHIA 
05/01/2015
 
 

IL NUOVO CONSIGLIO PASTORALE

Don Alberto Pregno parroco

- Presidente

Suor Eleonora Stefanuto

- Superiora

Katy Stefanello

- Catechesi

Bon Giuseppe

- Presidente A.C.

Francesco Barbato

- Missioni-Caritas

Beato Renzo

- Comitato festeggiamenti

MEMBRI ELETTI DALLA COMUNITA':

Pasuto Gabriella

- vice presidente

Cazzin Daniele

 

Franco Lucia

- segretaria

Favaro Margherita

 

Arpi Mariangela

 

Gottardo Vera

 

Bano Matteo

 

Marzaro Elisabetta

 

Barbato Francesco

 

Moro Antonella

 

Benfatto Fortunato

 

Pavanello Tina

 

Bon Giuseppe

 

Sartore Elisa

 

Bonanno Corrado

 

Zamengo Giancarlo

 

Carraro Elisa

 

Cavedale Daniele

 

A loro esprimiamo la nostra vicinanza, il nostro affetto e il ricordo nella preghiera.

Un grazie di cuore a tutti coloro che sono stati disponibili per essere eletti nel C.P.

 

 

Il Consiglio Pastorale Parrocchiale nella comunità cristiana.

 

“Il Consiglio Pastorale Parrocchiale promuove, sostiene, coordina e verifica tutta l’attività pastorale della parrocchia, al fine di suscitare la partecipazione attiva delle varie componenti di essa nell’unica missione della chiesa: evangelizzare, santificare e servire l’uomo nella carità” (statuto art. 2).

La competenza del CPP è quindi l’attività pastorale della parrocchia, cioè tutti gli aspetti della vita della comunità cristiana.

Non è primariamente un organismo di formazione, né di spiritualità, né di studio ma il luogo dove si tracciano e poi si coordinano e si verificano le linee guida della vita della comunità cristiana nei suoi diversi ambiti:

la catechesi, la liturgia, la carità.

 Orientamenti pastorali

Anno della fede 2014-2015

 "Il bene che c'è tra noi" (cfr. Fm, 6)

..........con io sguardo che si allarga alle nuove generazioni.
 
Gli orientamenti pastorali di quest'anno invitano ad allargare lo sguardo, avendo riconosciuto "il bene che c'è fra noi" (cfr. Fm 6).
Lo sguardo rivela la cifra della persona: se è attenta o indifferente, presente o assente, accogliente o chiusa in se stessa. Una comunità cristiana, con il suo sguardo, segna i tratti del volto della chiesa in un territorio.
"Guardare" è primariamente fissare lo sguardo su qualcosa, su qualcuno. E' prestare attenzione, dedicare tempo per segnare l'importanza dell'altro, perché c'è del bello che chiede di essere abitato. Quest'anno in particolare siamo chiamati a riconoscere "il bene che c'è tra noi". Sarà l'attenzione da coltivare soprattutto nella prima fase dell'anno. Quanto abbiamo iniziato, in primo luogo il rinnovamento dell'iniziazione cristiana, ha generato novità nelle nostre comunità. Novità che ci stanno cambiando e chiedono di essere ascoltate e raccontate perché in esse il Signore opera grandi cose.
"Guardare" richiama il discernimento. E' necessario uscire dai: recinti consolidati, dalla banalità dell'ovvio. E venuto il tempo di trovare otri nuovi per vino nuovo, chiamando con nomi realtà inedite, maturate in questi anni, che chiedono di essere ascoltate e valorizzate. Accogliere queste novità è un processo vitale; generativo: quindi non del tutto indolore, ma gravido di speranza, di futuro. ............ (continua)
 

 

 

 

CHE TEMPO FA... a CASELLE ? 
05/01/2015
PARROCCHIE DI MURELLE E SANT'ANGELO - UNITA' PASTORALE 
05/01/2015

 UNITA' PASTORALE 

SITO DELLA PARROCCHIA DI MURELLE E SANT'ANGELO

CLICCA SOPRA LA FOTO PER  COLLEGARTI ALLA PARROCCHIA

PARROCCHIA DI MURELLE DI VILLANOVA PD

 

PARROCCHIA DI SANT'ANGELO