CI HANNO LASCIATO

   

 

 IL GIORNO 15 LUGLIO CI HA LASCIATO

 

CACCIN JOLANDA

Ved.Furlan

 

 

 

       di anni 80     
   

 Ne danno il triste i figli ferdinando e Gianna, il genero Claudio, i nipoti Alice e Omar, i Fratelli, le Sorelle, i Cognati, le Cognate, gli Amici e parenti tutti.

LA CERIMONIA FUNEBRE AVRA' LUOGO MERCOLEDI' 18 LUGLIO 2018 

 

  NELLA PARROCCHIA SAN GIACOMO APOSTOLO CASELLE DE' RUFFI Alle ore 16,00

    La cara Jolanda arriverà dall'Obitorio dell'Ospedale di MIRANO alle ore 15,30

 

IL SANTO ROSARIO SARA RECITATO IN CHIESA MARTEDI'  17 LUGLIO ALLE ORE 19.30 

 

  SI RINGRAZIA QUANTI PARTECIPERANNO ALLA CERIMONIA

 

 
 

 

 

 

 IL GIORNO  MAGGIO CI HA' LASCIATO 

 

.

 

 

 

 

di anni 

  

 

Ne danno il triste  parenti e amici tutti.

                   

 

LA CERIMONIA FUNEBRE AVRA' LUOGO   2018 

NELLA PARROCCHIA SAN GIACOMO APOSTOLO DI CASELLE  DE' RUFFI alle ore ,00

   il  partirà dall'Ospedale di  alle ore 00,00

il santo rosario sarà recitato  ORE 00,00 in chiesa

 

 

 


 

 

SI RINGRAZIA QUANTI PARTECIPERANNO ALLA CERIMONIA

 

 

IL GIORNO  NOVEMBRE CI HA LASCIATO

 

.

 

 

 

DI ANNI 00

 

Ne danno il triste annuncio

 

 

LA CERIMONIA FUNEBRE AVRA' LUOGO  2018

NELLA PARROCHIA DI SAN GIACOMO APOSTOLO DI CASELLE DE' RUFFI ALLE ORE 00,00

 partirà dall'Opedale di alle ore 00,00

il santo rosario sarà recitato in chiesa 

 

 

 

PARROCCHIANI 2018 

 

  NOME ANNI DATA M.
CARRARO GELINDO detto SERGIO  95  23-01-2018 
GIACOMETTI CORNELIA ved.Basso   96 28-01-2018 
3 BELLUCCO BRUNA ved.Vecchiato  88  09-02-2018
4 MASIERO ELISABETTA ved.Pravato 95 11-03-2018
5 PIEROBON FRANCO 71 10-04-2018
6 XODO MORENO 63 14-04-2018
7 MASETTO FEDORA Ved.Bernardini 86 08-05-2018
8 BENFATTO ALFREDO 87 31-05-2018
9 TOGNON NOEMI Ved.Segato 90 23-06-2018
10 CACCIN JOLANDA Ved.Furlan 80 15-07-2018

 

 

 

 

L'epigrafe (dal greco antico «ἐπιγραφή», scritto sopra) o iscrizione è un testo esposto pubblicamente su un supporto di materiale non deperibile (principalmente marmo o pietra, più raramente metallo).

L'intento del testo è solitamente quello di tramandare la memoria di un evento storico, di un personaggio o di un atto; le parole possono essere incise, oppure dipinte o eseguite a mosaico; l'epigrafe si può trovare sia in un luogo chiuso (chiesa, cappella, palazzo) sia all’aperto (piazza, via, cimitero), oppure può essere apposta su un oggetto.

Generalmente le iscrizioni sono realizzate in lettere maiuscole. A caratterizzarle però non è solo lo stile della scrittura ma anche l'adozione di particolari registri linguistici, improntati generalmente a concisione e solennità, in funzione del contenuto, del contesto e dello scopo comunicativo